Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Diritto regionale e legislazione sociale

Oggetto:

Regional law and welfare

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
FIL0293
Docente
Tanja Cerruti (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
IUS/09 - istituzioni di diritto pubblico
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Per gli studenti che non provengono
- dal corso di laurea triennale in Scienze dell'Educazione dell'Università di Torino o
- da altro percorso (anche di scuola secondaria) nel quale abbiano sostenuto un esame di diritto pubblico o si siano comunque già accostati alla materia
è consigliabile l'acquisizione di alcune nozioni basilari sul sistema costituzionale italiano.
La loro mancata acquisizione non precluderà comunque la possibilità di seguire le lezioni e sostenere con profitto l'esame.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

L'insegnamento si inserisce nel generale obiettivo del corso di studio di «promuovere un'avanzata e qualificata formazione teorico-pratica nell'ambito delle discipline delle scienze dell'educazione e della formazione inerenti ai settori dell'analisi, progettazione e intervento educativo, nonché della programmazione e organizzazione delle risorse formative e dei servizi educativi» offrendo un apporto di tipo giuspubblicistico al bagaglio di competenze acquisito. A tal proposito, oltre a fornire le nozioni fondamentali sull'ordinamento costituzionale regionale italiano, l’insegnamento si propone di sensibilizzare gli/le studenti/esse sul tema della tutela dei diritti umani, con una speciale attenzione a quelli relativi alle sfere educativa e socio-assistenziale e ai meccanismi preposti alla relativa garanzia, perseguendo altresì il fine di dotare i/le discenti di una chiave di lettura della realtà politico-istituzionale che li circonda, con particolare riferimento ai settori nei quali il loro percorso troverà i principali sbocchi professionali.

 

 

Diritto pubblico e legislazione sociale fits into the general aim of the Course that is «to promote advanced and qualified theoretical-practical training within the disciplines of the sciences of education and training inherent to the analysis, planning and educational intervention, as well as the planning and organization of training resources and educational services» adding a Regional law approach to the obtained skills.

The course intends to provide students with the knowledge of the main elements of the Italian constitutional regional order and, more specifically, to make them reflect on human rights care, with special focus on the rights connected to education and social care and on their way of protection. The course pursues also the aim of giving students the basic instruments to understand the political and institutional framework and the fields where they will mainly find professional opportunities.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Al termine dell'insegnamento lo/a studente/ssa deve innanzitutto dimostrare di conoscere le vicende storico-politiche che hanno portato all'approvazione della Costituzione italiana, nonché la struttura ed i principali contenuti della stessa. Più nello specifico, deve poi sapere quali fattori hanno influito sulla previsione dell'organizzazione territoriale attualmente vigente e, nell'ambito della stessa, quali rapporti intercorrono fra i diversi livelli (Stato, Regioni, Città metropolitane e Province, Comuni), le modalità di elezione o nomina degli organi di governo regionali e le principali competenze di ognuno di essi, nonché le forme di partecipazione dei cittadini alla vita dell'ente territoriale. Deve poi possedere una conoscenza almeno basilare delle fonti del diritto regionali e dei criteri per risolvere i contrasti fra le stesse, così come dei pilastri su cui si regge il sistema di tutela dei diritti umani, dei contenuti e limiti di alcuni diritti, con particolare riferimento a quelli sociali.

Allo/a studente/ssa è richiesto infine di applicare tali nozioni alla realtà politica che lo circonda, al fine di comprenderne e saperne esplicare le dinamiche e di formulare eventualmente un giudizio o un'opinione propri su fatti di cui sono protagonisti gli organi regionali. Particolarmente rilevanti sono considerati l'uso di un linguaggio appropriato e la capacità di sintesi nell'esplicazione delle nozioni apprese così come l'attitudine ad utilizzare ed interpretare quanto riportato dai mezzi di comunicazione alla luce delle disposizioni normative.

 

 

At the end of the course students have to show a basic knowledge of the historical political events surrounding the approval of the Italian Constitution as well as its structure and main contents. More specifically, they will have to know the historical, political and normative factors that led to the territorial organization actually in force, the relations among the different territorial levels (the State, Regioni, Province and Città Metropolitane, Comuni), the way Regional Government Bodies are named or elected and their functions; the ways citizens take part to the public life of their Region. They should get at least a basic knowledge of the regional sources of law, including the way of solving the antinomies among them and the Italian system of fundamental rights, above all social rights.

Then, students must be able to use their knowledge in the political framework around them, in order to understand and also explain its dynamics and autonomously express an opinion on political events at regional level. Special importance is recognized to the skills they will show in using an appropriate language, synthesizing and interpreting the media in relation to normative acts.

Oggetto:

Programma

 

L'insegnamento avrà inizio con un'introduzione sulle vicende storico-politiche che hanno portato all'approvazione della Costituzione del 1948 (con particolare riferimento al Titolo V della Parte II, dedicato agli enti territoriali) e all'affermazione del sistema costituzionale attualmente vigente e passerà in rassegna i principali modelli di forma di stato e di forma di governo che si sono succeduti nel tempo o che sono attualmente vigenti.

La parte seguente dell'insegnamento sarà dedicata alla descrizione dell'organizzazione territoriale del nostro Paese, in riferimento alla quale ci si soffermerà sui diversi livelli di governo (Stato, Regioni, Province e Città metropolitane, Comuni) e sui rapporti intercorrenti fra gli stessi, per poi concentrarsi sulle Regioni, delle quali saranno prese in esame le forme di autonomia riconosciute loro dal testo costituzionale.

In relazione all'autonomia politica si considereranno le modalità di elezione o nomina degli organi di governo e le relazioni reciproche; in riferimento a quella normativa particolare attenzione sarà posta sulle fonti del diritto (procedimenti di adozione, ambito di competenza ed eventuali anomalie che ne caratterizzano l'uso); dell'autonomia amministrativa e finanziaria verranno indagati i principali profili.

Nella seconda parte, l'insegnamento avrà come oggetto il sistema nazionale ed, in parte, internazionale, di tutela dei diritti umani, con particolare riferimento a quelli della sfera sociale.

A tal fine, dopo un rapido inquadramento sulle principali organizzazioni sovranazionali, ci si soffermerà sui diritti e sulle libertà riconosciuti dalla nostra Carta costituzionale (e dalle leggi) e dalle principali dichiarazioni di diritti internazionali ed europee, senza trascurare la più rilevante giurisprudenza in materia, con particolare riferimento a quelli legati alla sfera familiare, all'istruzione, alla salute e al lavoro, per riflettere infine sulle modifiche che stanno interessando attualmente la forma di stato sociale.

 

 

The course will begin with the analysis of the historical and political framework in which the Italian Constitution was adopted (with special attention to the Titolo II of the 2 Part, entitled to Local Authorities) and of the main models of State and Government organization.

Then, the lessons will concentrate on the Italian territorial system, taking into exam its different levels (the State, Regioni, Città metropolitane and Province, Comuni) with special focus on the Regioni and their forms of autonomy.

For what concerns political autonomy, the discourse will consider the way of of election or designation of the Government Bodies, the functions and the mutual relations among them; for what concerns the normative autonomy, special attention will be paid to the regional sources of law (adoption procedure, sphere of competence and possible anomalies in the use); at the end, the main aspects of the administrative and financial autonomies will be taken into exam.

In the second part, lessons will be devoted to the human rights protection system in the national and, partly, in the international sphere.

To that aim, after some brief considerations on the main supranational Organizations, the course will focus on human rights and freedoms, as guaranteed in the Italian Constitution and laws and in the main European or International Charters, taking into account the relative case-law and particularly referring to those related to family, education, health and job. The final reflections will be devoted to the difficulties which actually interest the welfare state.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

L’insegnamento verrà erogato in forma tradizionale, cioè con lezioni frontali in presenza, alle quali ci si potrà collegare anche a distanza, attraverso la piattaforma webex.

Se, a causa della situazione sanitaria, gli organi competenti sconsiglieranno o impediranno la didattica in presenza, l'insegnamento avverrà attraverso:

- la pubblicazione di materiale didattico sulla piattaforma moodle

- lezioni a distanza tramite la piattaforma webex.

Il docente concorderà con gli/le studenti/esse frequentanti la possibilità di svolgere l'ultima parte del corso in lingua inglese,
lasciando in ogni caso la facoltà di sostenere gli esami, in relazione a questa parte, in lingua inglese o in lingua italiana.

Si raccomanda agli/lle studenti/sse di registrarsi all'insegnamento, anche su moodle, e di consultare l'email istituzionale di unito, in modo da poter essere tempestivamente informati sulle modalità di erogazione delle lezioni e di svolgimento degli esami.

Sarà in ogni caso garantita la possibilità di frequentare le lezioni a distanza.

Per preparare l'esame e per seguire le lezioni è fondamentale avere una copia della Costituzione.

 

The course will be held in the traditional way, with 54 hours of frontal lessons. It will be possible to follow them through webex.

In case the competent bodies advice against or forbid face-to-face teaching, the course will be held through

- the publication of teaching materials on the platform Moodle

- distance teaching on the platform webex.

The teacher may agree with students who attend the lessons the possibility of speaking in the last part of the Course in English, leaving in any case the students free of choosing either Italian or English for the exam.

Students are advised to register themselves for the course, also in moodle, and regularly check their unito email, in order to be immediately informed on the ways of receiving the lessons and the exams.

Either way, distance learning will be guaranteed for the whole academic year.

Students are requested to read the text of the Italian Constitution.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Le modalità di svolgimento dell'esame saranno comunicate agli/lle studenti/sse nei primi giorni di lezione. Potranno in ogni caso consistere in una delle seguenti alternative, a discrezione del docente:

- esame scritto in presenza con domande aperte

- esame orale su piattaforma telematica

- esame scritto su piattaforma telematica con domande a risposta multipla.

Nei primi due casi, allo/a studente/ssa verranno poste almeno due domande aperte, su argomenti affrontati nell'insegnamento. La "struttura" che lo/a studente/ssa attribuirà alla risposta, così come la padronanza e il livello di approfondimento dell'argomento di cui darà prova consentiranno al docente di valutare se ed in quale misura siano stati raggiunti gli obiettivi formativi dell'insegnamento. In particolare, ognuna delle risposte sarà valutata in trentesimi e il voto finale sarà dato dalla media fra i voti delle risposte.

Nel terzo caso, il numero delle domande a cui si è risposto correttamente determinerà il voto finale. Le domande errate o a cui non si è data risposta non influiranno negativamente sul voto.

In caso di esami a distanza, un paio di giorni prima della data prevista gli studenti riceveranno un'email con le coordinate della riunione a cui collegarsi per svolgere l'esame.

Nel corso dell'insegnamento, il docente potrà concordare con gli/le studenti/esse frequentanti lo svolgimento di una prova finale con modalità alternative rispetto a quelle elencate sopra.

Gli/Le studenti/esse, italiani/e o stranieri/e, che desiderino sostenere l'esame in lingua inglese, possono farlo, contattando preventivamente il docente per email.

Per gli/le studenti/esse con DSA o disabilità, si prega di prendere visione delle modalità di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita) e di accoglienza (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa) di Ateneo, ed in particolare delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita/supporto-agli-studenti-con-disabilita-sostenere-gli-esami)

 

The ways which the exam will be held will be explained to students during the initial lessons. In any case, the exam could be held in one of the subsequent ways:

- written face-to-face exam with two “open” questions

- oral exam on web platform.

- written exam on web platform with multiple choice questions (quiz).

In the first two cases, students will have to answer to two "open" questions, about different parts of the program. In either case, the ˝structure˝ and deepness of the answer will allow the teacher to evaluate the students' knowledge as well as the achievement of the aims of the course. Each answer will get a mark out of thirty; the final result will derive from the arithmetic average of the two votes.

In the third case, the number of correct answers will determine the final result. Wrong or not given answers will not negatively influence the result.

In case of exams on the web platform, a few days before the scheduled date students will get an email with the instructions about the meeting and the details about the exam.

The teacher may agree different ways of doing the exam with students attending the lessons.

Students that so wish, may take the exam in English. They have to first contact the teacher by email.

Students with special educational needs and DSA are invited to promptly consult the following link in order to get the necessary support for the exam.

https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita

https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa

https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita/supporto-agli-studenti-con-disabilita-sostenere-gli-esami

Oggetto:

Attività di supporto

""

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Diritto regionale
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
Il Mulino
Autore:  
R. Bin, G. Falcon
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Giappichelli
Autore:  
F. Politi
ISBN  
Note testo:  
Testo per non frequentanti.
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

 Gli/Le studenti/esse  per i/le quali l'esame vale 9 CFU potranno prepararsi sui seguenti manuali:

R. Bin, G. Falcon (a cura di), Diritto regionale, Il Mulino, Bologna, ultima edizione

Il titolo è accessibile in versione ebook tramite la piattaforma PandoraCampus. Dato il numero limitato di copie disponibili si invita a tenere il testo in prestito digitale per il minor tempo possibile

F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021

Per gli/le studenti/esse che decidessero di studiare parte di esame su testi in lingua inglese, è possibile sostituire il cap. 3 del manuale F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021, con due articoli di dottrina in inglese, scelti fra quelli reperibili fra il materiale didattico (ed elencati nel file "bibliografia per esame"), le cui pagine, sommate, devono essere almeno 40.

Per gli/le studentesse per i/le quali l'esame vale 6 CFU:

R. Bin, G. Falcon (a cura di), Diritto regionale, Il Mulino, Bologna, ultima edizione, eccetto i cap. IX (Le regioni a statuto speciale), X (I rapporti con l'Unione europea e i rapporti internazionali delle Regioni), XI (Il contenzioso)

Il titolo è accessibile in versione ebook tramite la piattaforma PandoraCampus. Dato il numero limitato di copie disponibili si invita a tenere il testo in prestito digitale per il minor tempo possibile

F. Politi, Libertà costituzionali e dirittifondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, ultima edizione, eccetto i capitoli 1 e 2.

Per gli/le studenti/sse che decidessero di studiare parte di esame su testi in lingua inglese, è possibile sostituire il cap. 3 del manuale F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021, con due articoli di dottrina in inglese, scelti fra quelli reperibili fra il materiale didattico (ed elencati nel file "bibliografia per esame"), le cui pagine, sommate, devono essere almeno 40.

Gli/Le studenti/esse che sostengono questo esame avendo già superato, nel loro percorso accademico, un esame di diritto regionale, sono tenuti/e a prepararsi sul seguente programma, comunicandolo al docente per email qualche giorno prima dell'esame.

T. Groppi - A. Simoncini, Introduzione allo studio del diritto pubblico e delle sue fonti, Giappichelli, Torino, ult. ed., esclusi i capitoli VII (la Costituzione economica) e X (la Pubblica Amministrazione)

F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021.

Per gli/le studenti/esse che decidessero di studiare parte di esame su testi in lingua inglese, è possibile sostituire il cap. 2 del manuale F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, ultima edizione con due articoli di dottrina in inglese, scelti fra quelli reperibili fra il materiale didattico (ed elencati nel file "bibliografia per esame"), le cui pagine, sommate, devono essere almeno 40.

 

For students whose exam is 9 CFU:

R. Bin, G. Falcon (a cura di), Diritto regionale, Il Mulino, Bologna, last pub.

The ebook is available on PandoraCampus. Please, try to give it back as soon as possible.

F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021.

Student who would like to prepare part of their exam in English may study, instead of chapter 2 of F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021, two essays in English, choosen from those uploaded in "materiale didattico" (and listed in the file "literature for the exam"), whose pages, merged, have to be at least 40.

For students whose exam is 6 CFU:

R. Bin, G. Falcon (a cura di), Diritto regionale, Il Mulino, Bologna, last pub, except for chapters IX (Le regioni a statuto speciale), X (I rapporti con l'Unione europea e i rapporti internazionali delle Regioni), XI (Il contenzioso)

The ebook is available on PandoraCampus. Please, try to give it back as soon as possible.

F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021, except for chapters 1 and 2.

Student who would like to prepare part of their exam in English may study, instead of chapter 3 of F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021, two essays in English, choosen from those uploaded in "materiale didattico" (and listed in the file "literaturefor the exam"), whose pages, merged, have to be at least 40.

Students who already passed, in their Academic studies, the exam of Italian Regional Law, have to follow the program indicated below and tell the teacher by email a few days before the exam.

T. Groppi - A. Simoncini, Introduzione allo studio del diritto pubblico e delle sue fonti, Giappichelli, Torino, ult. ed., esclusi i capitoli VII (la Costituzione economica) e X (la Pubblica Amministrazione)

F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021.

Student who would like to prepare part of their exam in English may study, instead of chapter 2 of F. Politi, Libertà costituzionali e diritti fondamentali Casi e materiali. Un itinerario giurisprudenziale, Giappichelli, 2021, two essays in English, choosen from those uploaded in "materiale didattico" (and listed in the file "literature for the exam"), whose pages, merged, have to be at least 40. 



Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

Si consiglia agli/lle studenti/esse di iscriversi all’insegnamento, anche sulla piattaforma elearning, così da ricevere tempestivamente le comunicazioni da parte del docente.

Se qualcuno non riesce ad iscriversi in quanto non ancora in possesso delle credenziali unito, può contattare la docente per email.

Le lezioni inizieranno il 27 settembre 2021.

Insegnamento rivolto anche agli studenti che hanno inserito nel loro piano carriera l’insegnamento di Diritto pubblico e legislazione sociale in anni accademici precedenti.

Gli/Le studenti/esse, italiani/e o stranieri/e, che desiderino sostenere l'esame in lingua inglese, possono farlo, contattando preventivamente il docente per email.

Per gli studenti/esse con DSA o disabilità, si prega di prendere visione delle modalità di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita) e di accoglienza (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa) di Ateneo, ed in particolare delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita/supporto-agli-studenti-con-disabilita-sostenere-gli-esami)

 

The ways of teaching could change according to the restrictions imposed by the ongoing sanitary emrgency. Anyway, distance learning will be guaranteed for the whole academic year.

Students are requested to enroll to the website of the Course, also on elearning, in order to be immediately reached by the teacher’s communications.

This course is also for students who had in their "piano carriera" in previous years the course of Diritto pubblico e legislazione sociale.

Students that so desire can do the exam in English. They have to contact the teacher by email before.

Students with special educational needs and DSA are invited to promptly consult the following link in order to get the necessary support for the exam.

https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita

https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa

https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita/supporto-agli-studenti-con-disabilita-sostenere-gli-esami

 

Oggetto:

Corsi che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/10/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 22/09/2021 09:37
    Location: https://servizieducativi.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!