Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Pedagogia sociale e progettazione educativa d'équipe

Oggetto:

Social Pedagogy, Educational Planning and Teamwork

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
FIL0078
Corso di studi
laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
12
SSD dell'attività didattica
M-PED/01 - pedagogia generale e sociale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
E' consigliabile possedere conoscenze approfondite nell'ambito della pedagogia genrale e della storia della pedagogia
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire competenze in merito sia alla capacità di dominare il campo della pedagogia sociale sia alla padronanza di competenze individuali e collettive in funzione di gestione di servizi o del coordinamento di équipe

Provide expertise to dominate the field of social pedagogy and the individual and collective competencies in relation to management of educational services or the coordination of team

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Competenze attese

- Padroneggiare gli aspetti teorici e fondativi della pedagogia sociale in prospettiva epistemologica.

- Saper valutare le nuove letture e le differenti prospettive in merito ai diversi campi in cui si articola la pedagogia sociale, con particolare attenzione alle competenze collettive generate e costruite dall’équipe.

- Gestire secondo una prospettiva educativa sociale l’ambito del diritto minorile con particolare attenzione alla Convezione internazionale dei diritti dei bambini del 1989 e in relazione, in particolare, alla deontologia professionale e alle questioni di management delle istituzioni, degli enti e delle comunità.

- Indagare, attraverso ricerche teoriche sul campo e mediante lavoro in aula, alcuni aspetti della pedagogia sociale con particolare interesse per la generazione e la costruzione di competenze collettive e la progettazione di servizi.

- Esplorare contesti/luoghi educativi dell’educativa inclusiva e promozionale tra territorio, comunità ed empowerment mettendo a fuoco il ruolo del coordinatore di servizi o di équipe.

Expected skills
- Mastering the theoretical aspects and fundamental epistemological perspective in the education in social pedagogy.
- Be able to evaluate the new readings and the different perspectives on the various fields of social pedagogy, with particular attention to the collective expertise generated and built by the team.
- Managing an educational perspective according to the social context of juvenile law with particular attention to the International Convention of the Rights of the Child of 1989 and in relation, in particular, in professional ethics and issues of management of institutions, organizations and communities.
- Investigate, through theoretical research in the field and through classroom work, some aspects of social pedagogy with a focus on the generation and the construction of collective expertise, and design services.
- Exploring educational contexts / places for an inclusive and promotional education between community and empowerment focusing on the role of the coordinator of services or teams.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'attività didattica prevede la partecipazione diretta e costante degli studenti, pertanto la verifica sarà costituita dall'accertamento delle capacità critiche, di ragionamento disciplinare, di riflessione tra troria e prassi

L'esame si svolgerà nella forma del colloquio orale

Oggetto:

Attività di supporto

Saranno adottate attività di supporto in relazione ai bisogni specifici dei soggetti

Oggetto:

Programma

Il programma è suddiviso in tre parti fra loro articolate:

-          il campo della pedagogia sociale, le diverse definizioni da un punto di vista storico e le acquisizioni in merito alle principali prospettive contemporanee con particolare riferimento a Paulo Freire e alla Pedagogia degli oppressi;

-          l’idea di giustizia in ambito socio-pedagogico nella società complessa negli intrecci tra territorio, istituzioni, educazione e gestione delle competenze collettive di équipe e della deontologia professionale

-          aree di marginalità e sfide educative nel lavoro di équipe e di rete: disagio, disadattamento e devianza; il disagio psichico; la diversa abilità; bambini di strada; adulti marginali e nuove povertà; anziani e nuove prospettive educative; progettazione e gestione dei servizi e coordinamento di équipe

The program is divided into three parts each articulated:

- The field of the social pedagogy, the different definitions from a historical point of view and acquisitions on major contemporary perspectives with particular reference to Paulo Freire and the Pedagogy of the oppressed;

  - The idea of justice in social pedagogy in the complex society in the weaves between communities, institutions, education and management of the collective expertise of a team of professional ethics.

- Areas of marginality and educational challenges in teamwork and networking: hardship, maladjustment and deviance, mental distress, the different abilities; street children, adults marginal and new forms of poverty, elderly and new educational perspectives; the planning and the management of educational services and the coordination of team.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Testi obbligatori

- Milani L., Collettiva-Mente. Competenze e pratica per le équipe educative, SEI, Torino 2013.

-- D’Angella F. – Orsenigo A., La progettazione sociale, EGA, Torino 1999.

- Stara F. (a cura di), La costruzione del pensiero e delle strategie interculturali, Pensa Multimedia, Lecce 2014.

- Premoli S. (a cura di), Il  coordinamento pedagogico nei servizi educativi, F. Angeli, Milano 2008.

-  Perlino A., Competenza  e deontologia degli educatori professionali. La ricerca di una soluzione sostenibile, Pensa Multimedia, Lecce 2013.

- Pollo M. Manuale di pedagogia sociale, F. Angeli, Milano 2004, (testo per non frequentanti: no capp. 3, 4, 5, 6. Chi frequenta sostituirà il testo con gli appunti del corso).

 

Un volume a scelta tra i seguenti:

- Agosti A., Gruppo di lavoro e lavoro di gruppo. Aspetti pedagogici e didattici, F. Angeli , Milano 2006.

- Barnes M., Utenti, carer e cittadinanza attiva, Erickson, Trento 1999.

- Belardi N. – Wallnöfer, La supervisione nelle professionalità educative. Potenzialità e risorse, Erickson, Trento 2006

- Braidi G. – Cavicchioli G. (a cura di), Conoscere e condurre gruppi di lavoro. Esperienze di supervisione e intervento nei servizi alla persona, F. Angeli, Milano 2006.

- Braidi G. , Il corpo curante. Gruppo e lavoro di équipe nella pratica assistenziale, F. Angeli, Milano 2001.

- Cavagnola R., Il centro socio-educativo. Organizzazione e progettazione, Erickson, Trento 1994.

- Cerrocchi L. – Dozza L. (a cura di), Contesti educativi per il sociale. Approcci e strategie per il benessere individuale e di comunità, Erickson, Trento 2007.

- Debè A., Crescere in un villaggio. L’OSEA di Reggio Emilia: genesi e sviluppo di un servizio educativo (1951-2012), Pensa Multimedia, Lecce 2013.

- De Serio,  P. , Il facilitatore dei gruppi. Guida pratica per la facilitazione esperta in azienda e nel sociale, F. Angeli, Milano 2006.

- De Serio, P. La riunione che serve. Metodi collaudati per incontri di lavoro a “forte-relazione”, costruttivi e concreti, F. Angeli, Milano 2008.

- Madriz E., Prendere forma per dare forma. L’azione educativa professionale, Armando Roma, 2011.

- Maguire L., Il lavoro sociale di rete, Erickson, Trento 1989

- Quaglino G.P. – C. Ghisleri, Avere  leadership, Raffeallo Cortina, Milano 2004.

- Quaglino G.P. – Cortese C.G., Gioco di squadra. Come un gruppo di lavoro può diventare una squadra eccellente, Raffeallo Cortina, Milano 2003.

- Venza G., Dinamiche di gruppo e tecniche di gruppo nel lavoro educativo e formativo, F. Angeli, Milano 2007.

In corso di aggiornamento, Inserire qui il testo in inglese



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 24/01/2017 09:28

Non cliccare qui!